Ila & her Fellows feat. Abraxxxas and Taiyo Hyst Yamanouchi – new video – I be so glad

di Redazione, pubblicato il 5 dicembre 2017

Un graditissimo ritorno, quello di Ila & her Fellows, una superband attiva nel bergamasco guidata dalla genovese Ila Scattina, vecchia conoscenza Metrodora, protagonista durante i primi anni di vita dell’associazione con le sue ottime esibizioni cantautoriali (soprattutto durante le edizioni del festival Lorca, divagazioni d’autore).

Ila, autrice di cinque album su lunga durata (soprattutto a nome Ila & the Happy Trees) e partecipazione a varie compilation, ha pubblicato nei giorni scorsi un video/remake del brano I be so glad, originariamente editato in occasione del primo album di reinterpretazioni di brani tradizionali di matrice spiritual, folk blues e old country che vede protagonisti  16 musicisti provenienti dai più svariati background.

I “compari” di Ila sono Teo Marchese, Lorenzo Fugazza, Alessandro Ducoli, Robi Zonca, Veronica Sbergia, Marco Grompi, Stefano Galli, Daniele Gozzetti, Sir & The Ivanoe, Gessica Crotti, Stefano Donadoni, Teo Airoldi, Paolo Cavagnini, Rosario Rampulla, Fabio Costanzo.

ila

ila

In occasione del nuovo brano/video  entrano a far parte dei Fellows anche i due rapper Taiyo Hyst Yamanouchi ed il francese Abraxxxas, così il brano viene riarrangiato da Ila e Teo Marchese (batterista di Ghemon) per diventare I BE SO GLAD recycled. La canzone (originariamente cantata dagli schiavi americani) è stata elaborata in chiave moderna non solo nei suoni, ma anche nella tematica: siamo schiavi del lavoro, della tecnologia, del progresso, del benessere che diamo troppo spesso per scontato. Un testo semplice, quello originale, che lamenta un “Sono felice quando il sole scende” e sottintende il momento del riposo dello schiavo. Parole che arrivano dritte in pancia e fanno viaggiare indietro a quel periodo in cui la vita di un uomo non aveva nessun valore se non come forza lavoro. Con la chitarra di Stefano Galli, le batterie di Teo Marchese, il basso di Roberto Dragonetti e le voci di Ila e Gessica Crotti, “I BE SO GLAD recycled” prende nuova vita grazie alle rime dei due rapper: da quelle anglo/francesi di Abraxxxas “I’ll be glad when we put the down the mask / When we will decide to stop to pull out all the gas in earth ” a “i miei fratelli hanno lo sguardo al cielo / un cielo freddo e sordo / Solo la fede per pagare / hanno già speso troppo” di Taiyo. Ad accompagnare la canzone c’è il video, realizzato dalla stessa Ila con il supporto della sua casa di produzione Uncle Singer Production, che ci porta direttamente tra le pieghe di una stancante giornata di lavoro, a volte troppo faticosa per mente e corpo. Essere schiavi in chiave contemporanea e quotidiana. Il brano è stato mixato dal vincitore di un Grammy Award Tommaso Colliva al Toomy Labs di Londra ed il mastering è stato affidato a Giovanni Versari


Buon ascolto

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi