Chi siamo

Breve storia dell Assocciazione Culturale Metrodora

(2003-tutt’oggi)

Nata all’inizio del 2003 come naturale conseguenza delle attività musicali svolte da alcuni dei suoi fondatori, l’Associazione culturale Metrodora opera prevalentemente nell’organizzazione di eventi e festival musicali, dando ampio spazio al genere rock in tutte le sue sfumature.

Dal 2003 Metrodora organizza il Festival delle Periferie, rassegna di musica rock alternativa. La manifestazione – unica nel suo genere – nasce nella delegazione periferica di Sestri Ponente a Genova con il preciso scopo di ampliare e vivacizzare l’offerta di spettacoli musicali  dal vivo della città , favorendo le aree periferiche caratterizzate da un’alta densità  di popolazione e soprattutto dalla presenza di un numero elevato di giovani cui sono destinate le serate-concerto nelle quali vengono ospitati gli artisti e le band più interessanti del panorama musicale rock della città  di Genova e del territorio Ligure. Il Festival delle Periferie è considerato uno degli eventi principali a livello nazionale per la musica giovanile indipendente e riscuote, anno dopo anno, un sempre crescente successo di pubblico , ottenendo inoltre riscontri molto positivi da parte della critica specializzata e dei media locali e nazionali. Dal 2009  il festival si svolge nella splendida location di Villa Bombrini a Genova Cornigliano.

Metrodora ha organizzato per quasi dieci anni il festival acustico Lorca, divagazioni d’autore. Il festival si svolge all’interno di suggestive locations e mette in vetrina il meglio della produzione di artisti alle prese con strumenti acustici e dallo spirito unplugged. Le prossime edizioni di Lorca si svolgeranno in periodo estivo nei giardini adiacenti l’edificio Villa Rossi Martini

Iniziativa di carattere nazionale, realizzata nell’ottobre del 2004 e del 2009, è Suonare la voce – Tributo a Demetrio Stratos, svoltasi in occasione del XXV e del XXX anniversario della sua scomparsa. Durante la manifestazione a cadenza quinquennale vengono organizzate molteplici attività  per commemorare e ricordare lo straordinario Demetrio Stratos fra cui seminari, talk show, proiezioni di film documentari sulla vita e gli studi intrapresi da Stratos, presentazioni di album e libri sull’artista e, naturalmente, serate musicali. Alla due/tre giornate del Tributo, in ambedue le edizioni, hanno partecipato artisti di grande fama e una nutrita serie di giornalisti, critici, storiografi che fanno dell’evento un importante momento di ricostruzione storico-musicale degli anni ’70. A Metrodora va il merito di avere – per prima – riconosciuto e tributato onore all’artista scomparso che recentemente è stato oggetto di una nuova attenzione da parte di critici e storici della musica. In occasione del XXX anniversario, infatti, sono stati molti gli eventi italiani che hanno commemorato l’artista; Metrodora, in particolare, ha realizzato la seconda edizione del Tributo (16 e 17 ottobre), evento nel cui contesto si è tenuta l’assegnazione del Premio Internazionale Demetrio Stratos alla magnifica artista spagnola Fatima Miranda.

Altra iniziativa di grande successo organizzata da Metrodora è stata Corpo Elettrico, rassegna elettronica di livello nazionale che gode di un notevole prestigio nell’ambito della musica elettronica, multimediale e applicata alle nuove tecnologie, che si svolge periodicamente nelle stanze storiche dell’edificio Villa Rossi.

Metrodora organizza annualmente le selezioni regionali di Wanted Primo Maggio, manifestazione riservata ai giovani emergenti che hanno la possibilità di intraprendere mini tour nell’Italia settentrionale e che riserva una finale interregionale all’Hiroshima Mon Amour di Torino ogni 1 maggio da sei edizioni.

Molte iniziative sono organizzate dall’associazione nella prestigiosa sala lignea di Villa Rossi: seminari, conferenze, proiezioni e, da tre anni a questa parte, l’iniziativa best of, dedicata all’analisi dei migliori album su scala mondiale pubblicati in ogni anno solare.

Metrodora è membro-fondatore del Consorzio CLEC (Consorzio Linguaggi Espressivi Contemporanei) sorto a Genova Sestri Ponente con il sostegno e il favore del Comune di Genova e del Municipio VI Medio Ponente. Il Consorzio ha come obiettivo la rivalutazione socio-culturale del ponente genovese; oggi ha sede negli spazi di Villa Rossi Martini a Genova Sestri P., spazi che presto saranno in grado di ospitare ben quindici associazioni socio-culturali, divenendo così polo di molteplici iniziative culturali, educativo-formative, ludiche e di servizio al territorio. Nell’ambito del CLEC, Metrodora ha assunto il compito di gestire, organizzare e promuovere le attività musicali, favorendo tutte quelle iniziative che siano occasione di rivalutazione della cultura musicale moderna e contemporanea oltre che momenti importanti di aggregazione giovanile.

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi