Stramonia – new video – The 21st Trump

di Redazione, pubblicato il 18 Marzo 2019

Primo singolo pubblicato in rete come antipasto, che anticipa l’uscita dell’album ad inizio aprile per la metal gothic band ligure Stramonia.

Il brano, con video correlato, si intitola The 21st Trump, ed è un condensato di sonorità tra l’esoterico e l’horrorifico che non tralascia squarci melodici che oramai sono caratteristica inconfondibile della band.

L’album, che uscirà per l’etichetta This is core e del quale riparleremo una volta pubblicato, si intitola The WelcKomed, è stato registrato da Fabio Palombi nel suo Blackwave Studio di Genova ed è stato realizzato con la collaborazione di tre ospiti: Daniela Santos Morena (cantante lirica presente in The 21st Trump e in un altro brano), MARTE (cantante presente in un brano) e Fabio Cuomo (tastierista che ha curato la maggior parte delle parti orchestrali, il piano e i synth).

stramonia

stramonia

Gli Stramonia sono un quartetto rapallino formato dal vocalist (e compositore delle liriche) Federico Arata, dal chitarrista (e compositore delle musiche) Roberto Arata, e dalla sezione ritmica composta dal bassista Giuse Lamanna e dal batterista Jack Stiaccini.

Dalle note della band:

The 21st Trump

Un intro con richiami Goblineschi fa da cornice a questa canzone, ricca di suggestioni esoteriche e richiami anni ’80, tastiere molto presenti ma mai opprimenti. Una voce che spazia dai toni bassi fino agli acuti racconta il cambiamento attraverso i Tarocchi, per sfociare in un ritornello orecchiabile dal sapore dark, ricco di speranza, il ventunesimo arcano è infatti la più positiva delle carte. Si conclude come un augurio benevolo, tra soffusi cori gotici e strumenti esaltati.

 

Buon ascolto e buona visione

 

I gave you all the love I had
Now I’m more alone than ever
you showed me giving one’s best
doesn’t lead to happiness.
Old vices give me strength to survive
I look for my darkest side
at the bottom of a drink – tonight
I want something positive
There is no justice
No happy ending
It has appeared
the thirteenth trump
The Death Tarot Card
The Death Tarot Card
The Death Tarot Card
Something’s gonna change

It’s time to think about myself
leave all the tears in the past
Take what life offers with no fear
cause I have nothing to lose
Luck is Blind,
Death is Blindfolded but
the stars will shine
for me too
I’m waiting for the Twenty-First Trump
I’m waiting for the Twenty-First Trump
I’m waiting for the Twenty-First Trump
While I’m walking on ice, without you

I’m waiting for the twenty-first trump
I’m waiting for the twenty-first trump
I’m waiting for the twenty-first trump
Please World Arcana come to me
And I’m still waiting… untill the sun will rise
Untill the Sun will rise again
The Sun will shine again!

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi