Best album of 2015 by Fabrizio “Esmen” Gelli

di Roberto Giannini, pubblicato il 19 Dicembre 2015

Continuiamo a pubblicare i best of 2015 man mano che ci arrivano. Album, libri, film, brani e non solo, votati dai redattori Metrodora, da amici e simpatizzanti, dai portali internazionali e da chiunque abbia voglia di mandare i top 10 all’indirizzo redazione@metrodora.net

Qui di seguito pubblichiamo la classifica dei primi 10 album del 2015 secondo Fabrizio Gelli, leader di band quali Esmen e Burton ed elemento fondamentale (chitarra, voce) degli Od Fulmine

1) Father John Misty – I love you, honeybear

father john misty - i love you honeybear

2) Joanna Newsom – Divers

joanna newsom - divers

3) Kurt Vile – B’lieve i’m goin’ down…

kurt vile - b'lieve i'm goin down

4) Tobias Jesso Jr. – Goon

tobias jesso jr - goon

5) Titus Andronicus – The most lamentable tragedy

titus andronicus - the most lamentable tragedy

6) Blur – The magic whip

blur - the magic whip

7)  IOSONOUNCANE – Die (streaming Metrodora)

iosonouncane - die

 

8) Sleater-Kinney – No cities to love

sleater kinney - no cities to love

9) Sufjan Stevens – Carrie and Lowell

sufjan stevens - carrie lowell

10) Oneohtrix Point Never – Garden of delete

oneohtrix point never - garden of delete

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi