Emilya ndMe – new video – A giant step

di Redazione, pubblicato il 15 Dicembre 2019
 

A tre mesi dall’uscita del video dell’ottimo Yellow led, nuovo brano e clip per l’artista genovese Lauretta Grechi Galeno,  che ha scelto quale nome d’arte quello di Emilya ndMe. Il titolo del nuovo brano è A giant step (un omaggio al grande Coltrane?), per il quale Lauretta suona in solitaria, synth e voce.

Come per i singoli precedenti, il missaggio del brano è stato affidato all’attivissimo Gabriele Pallanca, mentre il mastering, effettuato ai Greenfog Studio è stato effettuato dal guru Mattia Cominotto.

Il video, marchiato Lucerna Film con la produzione esecutiva di Beppe Platania è diretto dalla nostra vecchia conoscenza Andrea Larosa, divenuto in questi anni uno dei più apprezzati filmaker del settore.

emilya ndme

emilya ndme

É stato girato usando una go pro posizionata sul caschetto da bici di una bimba di 2 anni e mezzo. La prospettiva del video sono i suoi occhi per tutto il tempo, tranne per il finale quando il punto di vista cambia, passando ad un osservatore esterno che vede la scena completa di Lauretta al pianoforte, papà e figlia che assistono ad un concerto solitario.

Direttamente dall’autrice:

La story board appunto : racconta di una giornata tipo vista dagli occhi della bimba col suo papà e si conclude con un intimo concerto a cui prendono parte, il mio.

Gli attori del video sono Andrea Bissolotti che è anche co compositore assieme a me delle musiche e sua figlia Anita: in occasione della sua nascita io e Andrea scrivemmo “A Giant Step” assieme.
Oggi lo considero il mio personale benvenuto al mondo a tutti i nuovi nati.

Buona visione e buon ascolto.

Whisper and cry,

whisper and crazy time.

Finally she got the life

Whisper and crazy time,

whisper and cry.

Finally she got the lights,

and all that joy: a giant step on the sand

When you’ll fall apart,

but my eyes will bright

to show you what’s the hearth

When you’ll fall apart,

but my eyes will bright

to show you…

Notes for one of your smile,

for one of your mess you’ll realize.

Now your Grand ball begins, on this planet, swing

on this planet, swing.

Have fun. Have fun

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi