Festival delle Periferie 2018: domenica 17 giugno – Black sunday

di Redazione, pubblicato il 14 giugno 2018

Come oramai consuetudine delle ultime edizioni del festival, diviso anche quest’anno in serate tematiche (per quel che riguarda il genere musicale), la domenica è dedicata a suoni più duri e più cupi, generalmente con artisti e band che fanno parte della scena metal, con tutte le sue diramazioni e peculiarità.
Il Black Sunday, quest’anno, sarà particolarmente caratterizzato da sonorità che vanno dal grunge al crossover e lo stoner, con qualche punta di trash metal, doom e altre diramazioni dell’hard & heavy.

black elephant

black elephant

Lo stoner dei Kurt RussHell, band molto attiva nella scena musicale cittadina, e il thrash dei Perseverance inaugureranno la terza e ultima serata, seguiti dalle distorte sonorità sludge dei Naat.
Seguirà lo stoner dei Black Elephant (attualmente nel catalogo di un’etichetta d’oltreoceano), l’interessante mix tra doom e sonorità hawaiane dei Cambrian (che dopo il nostro festival saranno ospiti del Solo Macello festival al Magnolia di Milano) e si chiuderà con il roccioso hard rock di Trevor & The Wolves, band guidata dallo storico frontman dei Sadist.

cambrian

cambrian

INGRESSO GRATUITO

La cucina aprirà alle ore 18 e il menù prevederà anche alcuni piatti tipici liguri, oltre ai consueti hot dog e salsicce. Confermata anche quest’anno la selezione di birre artigianali provenienti dal birrificio Henquet di Ovada, che si andrà ad aggiungere a bibite, gelati e caffè del nostro bar.

logo festival 18

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi