I Pixel – new album – Perfettamente inutile

di Redazione, pubblicato il 7 marzo 2018

Pubblicato nei giorni scorsi l’album di debutto degli spezzini I Pixel, band molto apprezzata nel panorama alternative rock attuale, dal titolo Perfettamente inutile, e uscito per l’etichetta sarzanese La Clinica Dischi, vera fucina di talenti e protagonista negli ultimi anni in quanto label di molte band interessanti provenienti soprattutto dal triangolo levante ligure, Toscana ed Emilia (ma non solo).

i pixel

i pixel

 

Dopo due EP (Niente e Subito e Mondo Vuoto, entrambi usciti per La Clinica Dischi) ed un tour di concerti che li ha portati a suonare in giro per tutta Italia, la giovane band originaria di La Spezia ha finalmente pubblicato il proprio album di debutto.
Perfettamente Inutile (9 brani) riprende lo stile musicale dei primi lavori in studio e allo stesso tempo lo evolve, arricchendolo in ogni sua componente e sfaccettatura (dalla cura dei suoni alla qualità degli arrangiamenti), testimoniando un deciso passo in avanti del gruppo non solo a livello di consapevolezza ma anche di maturità artistica.
Il titolo del disco fa riferimento alla passione e alla cura che ogni artista dedica alla creazione di un’opera d’arte, piccola o grande che sia, unite alla presa di coscienza della sua “inutilità” a livello concreto.
“Dalla consapevolezza che le cose che fanno girare il mondo sono ben altre che un album musicale o un dipinto, ma al tempo stesso dal desiderio di creare al meglio delle proprie possibilità un qualcosa che possa entusiasmare e segnare a livello emotivo, nasce Perfettamente Inutile”.
Il primo singolo estratto dall’album è I Sogni degli Altri, del quale è stato realizzato anche un videoclip, il primo esperimento del gruppo alla regia.
La connessione che si crea tra la musica trascinante del brano e le frasi che ne compongono il testo è un invito a prendere coscienza della propria situazione e ad agire di conseguenza per migliorarla: entro le nostre possibilità, i pensieri e le idee che concepiamo vanno sempre trasformati in azioni
concrete.
Il video della canzone nasce dal desiderio di cimentarsi in qualcosa di nuovo ed inesplorato da I Pixel, prendendo ispirazione da alcuni video musicali e pellicole cinematografiche girate con la tecnica del
single shot. A comparire nel video è il solo cantante, che per l’occasione si reinventa mimo.

 

 

Testo: Andrea Briselli.

Musica: I Pixel (Andrea Briselli, Alex Ferri, Nicola Giannarelli, Marco Curti).

Video diretto e realizzato da Andrea Briselli e Alex Ferri.

 

 

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi