Best album of 2015 by Alessio Gambaro

di Roberto Giannini, pubblicato il 16 Gennaio 2016

Continuiamo a pubblicare i best of 2015 man mano che ci arrivano. Album, libri, film, brani e non solo, votati dai redattori Metrodora, da amici e simpatizzanti, dai portali internazionali e da chiunque abbia voglia di mandare i top 10 all’indirizzo redazione@metrodora.net

Qui di seguito pubblichiamo la classifica dei primi 10 album del 2015  secondo Alessio Gambaro, filmaker residente a Londra, già regista del lungometraggio Il caso Krolevsky (2010) e autore del documentario del 2004 sulla seconda edizione del Festival delle Periferie.

1) Holly Herndon – Platform (streaming Metrodora)

holly herndon - platform

2) Flavio Giurato – La scomparsa di Majorana

flavio giurato - la scomparsa di majorana

3) Benjamin Clementine – At least for now

benjamin clementine - at least for now

4) Algiers – Algiers

algiers - algiers

 

5) Manyfingers – The spectacular nowhere

manyfingers - the spectacular nowhere

6) Liberez – All tense now lax

liberez - all tensenow lax

7) John Grant – Grey tickles, black pressure

john grant - grey tickets black pressure

 

8) Lightning bolt – Fantasy empire

lightning bolt - fantasy empire

9) East India Youth – Culture of volume

east india youth - culture of volume

10) Battles – La Di Da Di

 

battles - la di da li

 

Brano dell’anno: La grande distribuzione Flavio Giurato
Miglior disco italiano: La scomparsa di Majorana Flavio Giurato
Concerto dell’anno: Replacements @ Roundhouse, Londra
Delusione dell’anno: No no no Beirut

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi