Black Elephant al XIV Festival delle Periferie

di Roberto Giannini, pubblicato il 22 Maggio 2016

Annunciamo la presenza al prossimo Festival delle Periferie, che si terrà in Villa Bombrini dal 17 al 19 giugno, della band  metal/stoner savonese Black Elephant , gruppo nato nel 2010, che ha sviluppato in questi anni quanto di meglio prodotto su sonorità influenzate da Kyuss, Queens of the Stone Age, ma anche Motorhead e tutto l’hard/metal della prima ora.  L’album d’esordio del 2012 si intitola Spaghetti Cowboys, mentre il seguito, primo vero album su lunga durata, è Bifolchi inside del 2014, che potete ascoltare su questa pagina. La band  è formata dal vocalist e chitarrista  Alex Barbanera, dal  chitarrista Max Satana  e dalla sezione ritmica composta dal bassista Il Colonnello e dal batterista Dany Kastigo.

I Black Elephant suoneranno nella serata di Venerdi 17 giugno durante il Desert Friday

Clicca qui sotto per ascoltare il secondo album Bifolchi inside  (dal profilo bandcamp della band)

 

black elephant

black elephant

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi