Dhvani – new album – Handra and other strange places – streaming integrale

di Redazione, pubblicato il 7 Giugno 2020

Dopo la pubblicazione, con la ragione sociale FUZZ, dell’album dal titolo Synesthesia Vol.0, Alessio Caorsi, questa volta con il moniker Dhvani, mette ordine nel proprio materiale e fa uscire una raccolta di tutte le precedenti pubblicazioni, aggiungendo un inedito (Mushrooms, composto in piena quarantena e quindi più elettronico rispetto al resto del materiale).

La raccolta, pubblicata sul profilo bandcamp dell’artista genovese, si intitola Handra and other strange places, e contiene sia il primo ep prodotto da Buridda (First time on this planet), che lo split diviso con the Spacelords prodotto da Vincebus Eruptum dal titolo Psychedelic battle vol 02, oltre all’album del 2019 intitolato Angustium (prodotto da PsykaRecords).

dhvani

dhvani

L’inedito è stato registrato mixato e composto da Caorsi nel suo studio TredicesimaStanza con mastering  realizzato da Mattia Cominotto al Greenfog studio.

La compilation è prodotta da Stefano Marsili.

Alessio Caorsi è un musicista e chitarrista di grande qualità ed esperienza, ed è attivo da anni su svariati progetti, tra i quali ricordiamo la lunga militanza con Bobby Soul (Blind Bonobos), l’impegno nella folk prog band Fungus (ora Fungus Family), quello nel supergruppo La Cosa, nonchè con la nuova band funk psichelelica Playing Dice e con il già citato progetto solista FUZZ.

Buon ascolto.

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi