La Clinica degli emergenti vol.2 – anteprima video – Gin Gerani – Karma

di Roberto Giannini, pubblicato il 29 Novembre 2015

Secondo singolo estratto dall’ album “Caona (Vocacledo)”  (in uscita il 12 dicembre 2015, edito da LA CLINICA DISCHI) ecco in anteprima assoluta il video del singolo “Karma”.

[vc_row][vc_column][vc_column_text disable_pattern=”true” align=”left” margin_bottom=”0″]

gin gerani

ANTEPRIMA VIDEO DEL SINGOLO “KARMA” DI GIN GERANI

Secondo singolo estratto dall’ album “Caona (Vocacledo)”  (in uscita il 12 dicembre 2015, edito da LA CLINICA DISCHI) ecco in anteprima assoluta il video del singolo “Karma”.

Il brano “Karma”– secondo singolo estratto dall’album – è in tutto e per tutto una disamina sull’esistenza ed i suoi paradossi, affrontata attraverso gli strumenti della  teatralità, del surreale e dell’assurdo. Tutto ciò ci conduce inevitabilmente a riflettere sulla sottile linea di congiunzione (o separazione, se lo si preferisce) tra Realtà ed Assurdità;  un limite la cui percezione è evidentemente relativa e la cui sostanza è in definitiva instabile, sebbene questa società cerchi costantemente di ribadire il concetto distintivo tra Razionalità ed Irrazionalità. “Karma” è un brano che pone avanti una riflessione sulle contraddizioni dell’ esistenza. In linea con la trama del concept album il protagonista, dopo aver sguazzato nell’assurdo surrealismo della contraddizione si ferma a meditare su tutto questo e conclude che il confine tra la realtà e l’assurdità è estremamente ambiguo. Il riferimento alle parole di un altro grande Artista del recente passato è lampante; il grande James Joyce infatti affermava: “La Fantasia mette radici dove la realtà vuol morire.”

Nel videoclip del singolo le citazioni si sbizzarriscono: dal mito della caverna di Platone ai tagli su tela di Fontana. Nella fattispecie si vedono delle ombre che sembrano, a prima vista, rappresentare delle persone che agiscono, tuttavia, alla fine del video, il protagonista squarcia la tela per mostrare al pubblico che dietro all’apparenza del velo di Maia non c’è nient’altro che dei manichini disposti nelle quinte di un teatro.

Gin Gerani (Bologna 19/11/1991), pseudonimo di Giulio Domenico Ieraci, è un “cantarrangiattore”, ovverosia l’unione tra la figura del cantautore, quella dell’arrangiatore e quella dell’ attore: cantautore perché scrive musica e testi e canta le sue canzoni, arrangiatore perché le veste, cioè scrive tutte le parti musicali che sostengono la canzone, attore per il semplice motivo che adora unire musica e teatro, dando sfogo della sua esuberanza con uno stile divertente e demenziale che mischia elementi di spessore culturale a puro spasso. La sua formazione comincia a 15 anni con il maestro Fabio Stefano Berardi, dal quale prende lezioni prima di pianoforte, poi di armonia moderna a 16 anni, poi di basso e canto a 17 anni e infine di chitarra a 18. Questa impostazione polistrumentista è dettata dalla volontà di avere una visione generale delle potenzialità dei principali strumenti musicali, per poi applicare tutto alla composizione. A 20 anni si iscrive al corso di composizione classica del conservatorio G.B. Martini di Bologna (che tutt’ora frequenta). Il 19 novembre del 2013 è la data della nascita ufficiale del nome “Gin Gerani”. Nel gennaio 2014 Gin entra già in studio, affiancato da amici musicisti, e registra il primo singolo “Salvador Dalì” nello studio Ex-cantine di Imola di Simone Casadio Pirazzoli con la produzione artistica di Alex Volpi e la partecipazione esterna di Serena Perego alle tastiere.

Questo nuovo brano esce il 19 giugno sul canale ufficiale di Gin Gerani con un videoclip prodotto dalla Red Jay Production. Il brano ha un riscontro molto positivo, così tanto da essere selezionato da Giordano Sangiorgi per l’ultima edizione del M.E.I. (Meeting delle Etichette Indipendenti) 2014, al quale Gin ha partecipato suonando a Faenza il 28 settembre sul palco di Palazzo Laderchi. Il suo primo disco, “Caona-Vocacledo”, registrato tra febbraio e novembre del 2015, uscirà ufficialmente il 12 dicembre di quest’anno per La Clinica Dischi.

 

CONTATTI

 

Official Website: www.gingerani.it

FaceBook: https://www.facebook.com/gingerani

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCdLJZTiuQLMDkIBa9wekrfQ

 

CREDITS VIDEO:

Regia: Jacopo Dallarmi
Direzione artistica, Storyboard, Coregia: Egidia Morabito
Direzione della fotografia: Federico Lamanna
Direzione di produzione: Giapeto Calunnio

Cast:
Compagnia dei “Segui l’ombra”:
Ombre: Dea Backer, Melissa Zanardi, Ilenia Orlando, Elia Usan
Direzione delle luci: Cristina Riccò

Compagnia Teatrale:
Direttore del teatro: Lorenzo Bonora
Spettatori: Simone Coceva, Zenilla Boramito, Jacko La Darmi, Spartaco Zampogna.
Artista: Gin Gerani

Produttore esecutivo: Spartaco Zampogna

 [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_video title=”gin gerani – karma” link=”https://www.youtube.com/watch?v=QT6PY_g3jrQ&feature=youtu.be”][/vc_column][/vc_row]

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi