Live from the past vol.117: Underworld – RicksDubbedOutDriftExperience live in Amsterdam

di Roberto Giannini, pubblicato il 14 Agosto 2022

Questa centodiciasettesima puntata di streaming di concerti integrali del passato si occupa di un duo britannico, nato addirittura alla fine degli anni settanta con il nome Freur, attivo negli anni ottanta in ambito elettropop/funky (ma anche synth pop), ed esploso nei novanta con sonorità che vanno dalla trance alla techno, dal trip hop al drum and bass.

Si tratta degli Underworld, band fondamentale negli ambiti di cui sopra, rilanciando nei novanta la musica elettronica da ballo sfornando tre capolavori quali Dubnobasswithmyheadman nel 1994, Second Toughest In The Infants del 1997 e Beacoup fish nel 1999, e producendo nel secondo millennio album sempre qualitativamente mai meno di buoni, facendo la storia della nuova dance insieme ad altre band quali Chemical Brothers, Orbital e i Primal Scream della seconda fase.

underworld 2019

underworld in 2019

Il disco che proponiamo grazie alla pubblicazione della band stessa durante il 2020, è stato registrato da live come Underworld’s show al Ziggo Dome di Amsterdam il 23 Novembre 2019 con la tecnica del drift (decostruzione, ricostruzione, stratificazione e allungamento), quando la band decise di far uscire una pubblicazione a settimana (il tutto durato 52 settimane).

Ovviamente il duo è sempre stato formato da Karl Hyde e Rick Smith, all’occasione accompagnati da musicisti tra i quali va annoverata la presenza di quello che è stato per lungo tempo il terzo membro effettivo della band, Darren Emerson, noto anche come Essex DJ.

Buon ascolto.

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi