Nathan – new album – Uomini di sabbia – streaming integrale

di Redazione, pubblicato il 28 Febbraio 2022

Terzo album in studio per la band savonese progressive Nathan, a quattro anni dall’ottimo Era e a sei dall’esordio Nebulosa.

Il nuovo lavoro si intitola Uomini di sabbia, e come per gli altri, la pubblicazione esce sotto l’Ams Records di Milano, etichetta capofila per il rock progressivo, come abbiamo più volte scritto su queste pagine. E’ composto da otto brani (per un totale di durata di ben oltre un’ora) col cantato in lingua italiana e uno stile fedele ai canoni tradizionali del prog, ispirato dai padri putativi Genesis e Marillion ma dotato di una propria peculiarità.

Nell’album sono presenti alcune minisuite, come ad esempio i quasi dieci minuti di Madre dei sortilegi o gli oltre quindici di Egos, e sicuramente può essere considerato l’album maturo di questa band attiva con materiale proprio dal 2010, dopo una lunga gavetta come cover band (Genesis soprattutto, ma anche Yes, Pink Floyd ecc.).

nathan

nathan

Dalle note di copertina:

Uomini di sabbia non è un classico ‘concept album’, ma tutte le sue canzoni sono legate da un filo conduttore: l’essere umano, le sue debolezze e la sua incapacità di contrastare gli abusi – da qui la metafora della sabbia – ma anche il coraggio e lo spirito di avventure che rendono l’uomo capace di ribellarsi alle ingiustizie;

La band è formata dai due leaders, il tastierista Piergiorgio Abba e il vocalist Bruno Lugaro. Gli altri collaboratori sono il chitarrista Giulio Smeragliuolo, e una sezione ritmica variabile, con i bassisti Mauro Brunzu (presente anche nei precedeni album), Dino Cerruti e Fabio Zunino e dai batterista Fabio Sanfilippo e Bruno Grosso.

Buon ascolto.

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi