Live from the past vol.37: Guru Guru – Early archives, live Stuttgart 1969

di Roberto Giannini, pubblicato il 3 Gennaio 2019

Questa trentasettesima puntata di streaming di concerti integrali del passato, si occupa di una delle band storiche del kraut rock, una delle più innovative e sperimentali, nonchè dedita spesso e volentieri alle improvvisazioni e a lunghi set con light show.

Si tratta dei Guru Guru, terzetto di Heidelberg, pionieri per quanto riguarda la parte più psichedelica e improvvisativa di tutto il kraut rock, ed autori di una manciata di capolavori, soprattutto agli inizi degli anni ’70, in particolare con l’esordio dal titolo UFO.

guru guru

guru guru

La band, da sempre guidata dallo stupefacente batterista Mani Neumeier e formata dal membro fondatore bassista e vocalist Uli Trepte e dal subentrante chitarrista Ax Genrich, è probabilmente, insieme ai Tangerine Dream la band più longeva di tutta la scena tedesca, essendo ancora oggi in circolazione .

Il disco che pubblichiamo grazie alla pubblicazione dell’etichetta di Leicester Auricle comprende le prime registrazioni dal vivo del 1969 al Kunstakademie di Stoccarda, quando la band si chiamava ancora Guru Guru Groove e aveva in formazione il chitarrista Jim Kennedy.

Buon ascolto

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi