Chiara Ragnini – new single/video – Fra caos e paura

di Redazione, pubblicato il 22 Luglio 2021

Fra caos e paura è il nuovo singolo della cantautrice ponentina Chiara Ragnini, tratto dall’EP Disordine uscito lo scorso ottobre e con il quale l’artista torna a farsi ascoltare, in un abbraccio fra il pop e la canzone d’autore.

La canzone è stata scelta come oggetto di studio del corso di film-making del Centro di Formazione G. Pastore di Imperia e si è arricchita delle immagini del videoclip realizzato ad Imperia, fra le mura del Teatro della Società Operaia di Imperia e le suggestive location affacciate sul Porto e i Moli di Oneglia. Protagonisti del video l’attore Eugenio Ripepi e la giovane regista Cagliostro, che hanno interpretato intensamente la storia raccontata nel corto musicale.

chiara ragnini

chiara ragnini

Direttamente dall’autrice:

Sono passati due anni, cosa mi manca di te? Il mio impararti a memoria o il tuo star senza di me? Comincia così questa canzone, che evoca i fantasmi di una storia importante ormai lasciata alle spalle da tempo. Sono ombre che riaffiorano per poi svanire così come sono arrivate. Tutte le cose belle sono destinate a finire e la vera forza consiste nel farne tesoro e proseguire il proprio viaggio, senza rimorso né rancore

Il video è stato diretto da Natan Anedda, Gianluca Gattoronchiero, Diego Lauro e Simone Spinetti ed è prodotto da CENTRO PASTORE ACADEMY.

Buon ascolto e visione.

Sono passati due anni

Cosa mi manca di te

Il mio impararti a memoria

Il tuo star senza di me

Ogni tua piccola smorfia

Una parola a metà

Un tuo silenzio, una pausa

Anche la tua libertà darsi una volta a volte è per sempre

Quello che ho dato non era per niente

Avrei voluto perderti dentro un abbraccio

E non perderti per aver perso il coraggio

Avrei voluto proteggerti e prendermi cura

Divenire equilibrio fra caos e paura

Sono passati due anni

Cosa mi manca di te

Il tuo tornare bambino

Il mio tornare da te

Mi hai chiesto se ero felice

La casa è grande per noi?

Non ho schivato l’offesa

Lo fanno solo gli eroi

Tutto è cambiato è bastato un istante

Non ho aspettato ed un punto si è fatto gigante

Avrei voluto perderti dentro un abbraccio

E non perderti per aver perso il coraggio

Avrei voluto proteggerti e prendermi cura

Divenire equilibrio fra caos e paura

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi