f o l l o w t h e r i v e r – new video – Among the clouds

di Redazione, pubblicato il 16 Aprile 2019

Nuovo singolo che anticipa il nuovo ep, con videoclip correlato, per il musicista genovese Filippo Ghiglione, che con il suo moniker  f o l l o w t h e r i v e r, si conferma uno dei protagonisti della nuova scena autoriale cittadina.

Il titolo del brano è Among the clouds, ed è prodotto dallo stesso Ghiglione con Simone Meneghelli, nonchè registrato da Gabriele Pallanca (Moscow Club) in una piccola casa valdostana e masterizzato da Gianluca Patrito al G-Effect Studio di Torino.

Il brano fa parte di un ep di prossima pubblicazione dal titolo blankets & bumblebees del quale presto parleremo.

Follow the river (scritto con grafiche e spaziature spesso diverse) è un progetto nato sul finire del 2014 al quale collaborano diversi musicisti e videomaker del territorio genovese e non solo, e fa parte del collettivo genovese UGA (Unione Giovani Artisti).

follow the river

f o l l o w t h e r i v e r

Contestualmente al video ufficiale vi proponiamo una versione del brano nel quale il chitarrista e vocalist  f o l l o w t h e r i v e r  suona dal vivo insieme al bassista Gabriele Pallanca e al manipolatore di beat e samples  Stefano Bertolotto.

Buona visione e buon ascolto

 

maybe i should move among the clouds
with no space to fill and no bodies down
but i won’t forget my sweet kryptonite
in the corner of my eye when my tears have still to dry
in the backdoor of my mouth when i feel helpless and ashamed
ashamed
but i’m so sorry that i broke your heart
i’m so sorry that i could not handle it
i give it back to you with both of my hands
i give it back to you with no resistance
who am i calling?
who am i calling?
you won’t give it back to me
you won’t give it back to me
you won’t give it back to me
you won’t give it back to me
should i just stay and act like a fool?
well i’m sorry if i’m not mr cool
when no one’s around i’ll let you in
in the corner of my eye when my tears have still to dry
in the backdoor of my mouth when i feel helpless and ashamed
ashamed
but i’m so sorry that i broke your heart
i’m so sorry that i could not handle it
i give it back to you with both of my hands
i give it back to you with no resistance
who am i calling?
who am i calling?
you won’t give it back to me
you won’t give it back to me
you won’t give it back to me
you won’t give it back to me
but i’m so sorry that i broke your heart
i’m so sorry that i could not handle it
i give it back to you with both of my hands
i give it back to you with no resistance
who am i calling?
who am i calling?
you won’t give it back to me
you won’t give it back to me
you won’t give it back to me
you won’t give it back to me

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi