Rubriche

Rubriche di approfondimento su varie tematiche, pubblicate a puntate sul sito

In questa sezione: Billy (and) the Kid, Classifiche, Frequenza Nucleare, I concerti segnalati da Gigs Maniac, Incontri con la classica, La clinica degli emergenti, Leggende dell'underground genovese, Live from the past, Pearls of italian prog, Pearls of italian psych beat, Pearls of Kraut Rock, Pearls of post punk, Woodstock e dintorni

i corvi - bambolina

Pearls of italian psych beat vol.94: I Corvi – Bambolina – 1966

di Roberto Giannini, pubblicato il 27 Novembre 2020

Song: Bambolina Band: I Corvi Year: 1966 Album: 45 rpm Label: Monogram City: Parma Members: Angelo Ravasini (vocals, guitar), Fabrizio Billo Levati (guitar), Italo Ferrari (bass), Claudio Benassi (drums)

forum livii - space dilemma

Pearls of italian prog vol.98: Forum Livii – Space dilemma – 1972

di Roberto Giannini, pubblicato il 23 Novembre 2020

Song: Space dilemma Band: Forum Livii Year: 1972 Album: 45 rpm Label: Mimo City:  Forlì Members: Beppe Pippi (guitars, bass, vocals),  Renzo Tortora (guitar, vocals), Jay Roberts (bass, keyboards, vocals),  Pasquale Venditto (drums, vocals)  

alex oriental experience - alex

Pearls of kraut rock vol 115: Alex Oriental Experience – Ekmek – 1973

di Roberto Giannini, pubblicato il 20 Novembre 2020

Song: Ekmek Band: Alex Oriental Experience Year: 1973 Album: Alex Label: Pan City:  Koln Members:   Alex (guitars, vocals, other instruments), Holger Czukay (bass),  Jaki Liebezeit (drums, percussions)

the sound - jeopardy

Pearls of post punk vol.27: The Sound – I can’t escape myself – 1980

di Roberto Giannini, pubblicato il 17 Novembre 2020

Song: I can’t escape myself Band: The Sound Year: 1980 Album: Jeopardy Label: Korova City:  London Members: Adrian Borland (vocals, guitar), Graham Green (bass), Michael Dudley (drums), Benita “Bi” Marshall (keyboards)

paul weller - catch flame

Live from the past vol.76: Paul Weller – Catch​-​Flame! Live at the Alexandra Palace

di Roberto Giannini, pubblicato il 14 Novembre 2020

Questa settaseiesima puntata di streaming di concerti integrali del passato, si occupa di un personaggio fondamentale sia per la storia del punk che per altre tendenze musicali sviluppatesi dagli anni ottanta fino ad oggi. Si tratta di Paul Weller,  compositore, vocalist e chitarrista inglese leader di band quali Jam (nel periodo 1976-1982) e Style Council […]

i calipop - dove credi di andare

Pearls of italian psych beat vol.93: I Calipop – Dove credi di andare – 1967

di Roberto Giannini, pubblicato il 11 Novembre 2020

Song: Dove credi di andare Band: I Calipop Year: 1967 Album: 45 rpm Label: Parade City: Rome Members: unknown

orchestra njervudarov - con le orecchie di eros

Pearls of italian prog vol.97: Orchestra Njervudarov ‎- Tot stelle reflex – 1979

di Roberto Giannini, pubblicato il 6 Novembre 2020

Song: Tot stelle reflex Band: Orchestra Njervudarov Year: 1979 Album: Con le orecchie di Eros Label: CBS City:  Modena Members: Bruno Mariani (guitars, synthesizers),  Roberto Costa (bass, trumpet), Piergiorgio Bonafè (saxes, flute, clarinets), Piero Baldassarri (piano),  Adriano Pedini (drums, vibraphone) no photos on web (article)  

baba yaga - baba yaga

Pearls of kraut rock vol 114: Baba Yaga – High fly – 1974

di Roberto Giannini, pubblicato il 3 Novembre 2020

Song: High fly Band: Baba Yaga Year: 1974 Album: Baba Yaga Label: Phonola City:  Rüsselsheim Members:   Bernd Weidmann (vocals, bass), Jürgen Dyrani (guitars),  Winfried Schreiber (guitar), Joska Fledermutz (drums, percussions), Ingo Werner (piano, synthesizer, organ)

the teardrop explodes - kilimanjaro

Pearls of post punk vol.26: The Teardrop Explodes – Sleeping gas – 1979

di Roberto Giannini, pubblicato il 31 Ottobre 2020

Song: Sleeping gas Band: The Teardrop Explodes Year: 1979 Album: Kilimanjaro Label: Mercury City:  Liverpool Members: Julian Cope (vocals, bass), David Balfe (piano, organ, synthesiser), Gary Dwyer (drums), Michael Finkler (guitar)

buddy rich - just in time the final recording

Live from the past vol.75: Buddy Rich – Just in time, the final recording

di Roberto Giannini, pubblicato il 30 Ottobre 2020

Questa settantacinquesima puntata di streaming di concerti integrali del passato, si occupa di un personaggio di grande rilevanza nella storia del jazz ed uno dei migliori batteristi di sempre. Si tratta di Buddy Rich,  autodidatta neyorkese e batterista fenomenale, dalla carriera più che trentennale iniziata in pieno fulgore swing (Swinging Count del 1952 l’album d’esordio) […]

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi