Live from the past vol.20: Cactus – Ultra sonic boogie 1971

di Roberto Giannini, pubblicato il 10 febbraio 2018

Questa ventesima puntata di streaming di concerti integrali del passato è dedicata ad una band americana che è stata protagonista  nei primissimi anni ’70, meritandosi l’appellativo di Led Zeppelin d’Oltreoceano.

Sono i Cactus, nati in seguito allo scioglimento degli altrettanti leggendari Vanilla Fudge con il proposito (parzialmente raggiunto) di diventare una superband, e che avrebbe dovuto comprendere mostri sacri quali Jeff Beck e Rod Stewart.

Il genere dei Cactus è un hard rock prototipo di certo metal che si svilupperà negli anni a venire, influenzato da pionieri quali ad esempio i Blue Cheer

La formazione base, la stessa che suona in queste registrazioni che vi proponiamo è quella classica, con gli ex Vanilla Fudge Tim Bogert (basso e voce) e Carmine Appice (batteria e voce), accompagnati dal chitarrista Jim McCarty e dal vocalist e armonicista Rusty Day.

Il concerto che proponiamo in streaming integrale è stato registrato con pochissimi spettatori (amici e parenti), in presa diretta ai mitici Ultrasonic Studios di New York, a cavallo della pubblicazione tra il secondo e il terzo album ufficiali della band, entrambi usciti nel 1971 e intitolati Or way… or another e Restrictions

Buon ascolto

 

cactus

cactus

Proseguendo la navigazione su questo sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza cookies per offrirti una migliore esperienza. Se continui la navigazione senza modificare le impostazioni relative ai cookies o clicchi su "Accetta", acconsenti al loro utilizzo.

Chiudi